Creative Commons License
Cette notice est mise à disposition en vertu d'un contrat Creative Commons.
logo arlima

Andrea da Grosseto

Biographie

Actif vers 1268

Traducteur italien

Bibliographie

Recueils
  • Dei trattati morali di Albertano da Brescia, volgarizzamento inedito fatto nel 1268 da Andrea da Grosseto, pubblicato a cura di Francesco Selmi, Bologna, Romagnoli (Collezione di opere inedite o rare dei primi tre secoli della lingua, 25), 1873, xviii + 396 p. [GB] [IA: ex. 1, ex. 2]
Généralités
  • Luti, Matteo, « Un testimone poco noto del volgarizzamento di Albertano da Brescia secondo Andrea da Grosseto (Bibliothèque de Genève, Comites Latentes 112) », Medioevi, 3, 2017, p. 35-94. [www]
  1. Trattato primo del dire e del tacere

    Titre:Libro della dottrina del parlare e del taciere (ms., expl.); Trattato primo del dire e del tacere (éd. Selmi)
    Date:1268
    Langue:Italien
    Genre: 
    Forme:Prose
    Contenu:Traduction du De arte loquendi et tacendi d'Albertano da Brescia.
    Incipit:Como homo debbia domare la lingua sua. [I capitolo]
    A lo 'ncominzamento e al mezo et a la fine del mio trattato sia presente la grazia del Santo Spirito. Imperciò che molti errano nel parlare, e non è nessuno che compiutamente possa domare la lingua sua…
    Explicit:… che ne conduca all' allegreze de la vita eterna. Amen.
    Qui è compiuto lo primo libro della dottrina del parlare e del taciere fatto da Albertano giudice e avogado di leggio de la cata di Brescia, de la contrada di sant' Agatha; translatato e volgarizato da Andrea da Grosseto ne la cità di Parigi.
    Manuscrits
    1. Firenze, Biblioteca nazionale centrale, Conventi soppressi, F. IV. 776, I, f. 3r [⇛ Description]
    2. Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Gaddi reliqui, 143
    3. Genève, Bibliothèque de Genève, Comites latentes, 112, f. 1r-11r [⇛ Description]
    Éditions anciennes
    Éditions modernes
    • Dei trattati morali di Albertano da Brescia, volgarizzamento inedito fatto nel 1268 da Andrea da Grosseto, pubblicato a cura di Francesco Selmi, Bologna, Romagnoli (Collezione di opere inedite o rare dei primi tre secoli della lingua, 25), 1873, xviii + 396 p. (ici p. 1-40) [GB] [IA: ex. 1, ex. 2]
    Traductions modernes
    Études
  2. Libro del consolamento e del consiglio

    Titre:Libro di quegli huomini che non possono avere consolazione dell' aversità (ms., inc.); Libro del consolamento e del consiglio (ms., expl.)
    Date:1268
    Langue:Italien
    Genre: 
    Forme:Prose
    Contenu:Traduction du Liber consolationis et consilii d'Albertano da Brescia.
    Incipit:Qui si comincia il secondo libro di quegli huomini che non possono avere consolazione dell' aversità. Incipit secondo libro. I capitolo.
    Imperciò che molti son che si conturbano e affligonsi tanto de l' aversità e ne la tribulazione…
    Explicit:… Et così l' una parte e l'altra si n' andò con gaudio e con allegrezza.
    Qui è compiuto lo secondo libro del consolamento e del consiglio, compilato da Albertano giudice e advocato di Brescia, traslato e volgarizato ne la città di Parigi negli anni di Dio M.CC.LX.VIII.
    Manuscrits
    1. Firenze, Biblioteca nazionale centrale, Conventi soppressi, F. IV. 776, I, f. ?? [⇛ Description]
    2. Genève, Bibliothèque de Genève, Comites latentes, 112, f. 11r-80v [⇛ Description]
    Éditions anciennes
    Éditions modernes
    • Dei trattati morali di Albertano da Brescia, volgarizzamento inedito fatto nel 1268 da Andrea da Grosseto, pubblicato a cura di Francesco Selmi, Bologna, Romagnoli (Collezione di opere inedite o rare dei primi tre secoli della lingua, 25), 1873, xviii + 396 p. (ici p. 40-174) [GB] [IA: ex. 1, ex. 2]
    Traductions modernes
    Études
  3. Libro ad informare e amaiestrare l' uomo in buoni costumi

    Titre:Libro ad informare e amaiestrare l' uomo in buoni costumi, e l' amore et la dilezione di Dio omnipotente (ms., inc. de la 1re partie); Libro de l'amore de la dilezione di Dio e de l' amore e de la dilezione del prossimo (ms., expl. de la 1re partie); De l' amore e de la dilezione dell' altre cose (ms., inc. de la 2e partie); Lo libro de la forma e de l' onesta vita (ms., expl. de la 2e partie)
    Date:1268
    Langue:Italien
    Genre: 
    Forme:Prose
    Contenu:Traduction du De amore et dilectione Dei et proximi et aliarum rerum et de forma vitae d'Albertano da Brescia.
    Incipit:Incominciaci qui lo terzo libro ad informare e amaiestrare l' uomo in buoni costumi, e l' amore et la dilezione di Dio omnipotente. I capitolo.
    Lo 'ncominciamento del mio Trattato sia nel nome di Dio, del quale vengono tutti beni, et del quale viene ognie dato optimo…
    Explicit:… e studiati e sforzati di venire ad lo rengno del cielo et a la gloria di paradiso, a la quale ne conduca Colui ke vive e rengna sanza fine. Amen.
    Qui è compiuto lo libro de la forma e de l' onesta vita, lo quale compièlo Albertano giudice di Brescia, de la contrada di santa Agatha quando elli era nela pregione di messer lo 'mperadore Federigo, ne la quale fue messo quand' elli era capitanodi Kavardo per difendere quel luogo ad utilitade del comune di Brescia, nelli anni di Cristo Mille dugento trenta e otto, del mese di Agosto ne la undecima indictione. Deo gratias.
    Manuscrits
    1. Firenze, Biblioteca nazionale centrale, Conventi soppressi, F. IV. 776, I, f. ??-49v [⇛ Description]
    2. Genève, Bibliothèque de Genève, Comites latentes, 112, f. 80v-177v [⇛ Description]
    Éditions anciennes
    Éditions modernes
    • Dei trattati morali di Albertano da Brescia, volgarizzamento inedito fatto nel 1268 da Andrea da Grosseto, pubblicato a cura di Francesco Selmi, Bologna, Romagnoli (Collezione di opere inedite o rare dei primi tre secoli della lingua, 25), 1873, xviii + 396 p. [GB] [IA: ex. 1, ex. 2]
    Traductions modernes
    Études
Répertoires bibliographiques
Rédaction: Laurent Brun
Dernière mise à jour: 3 août 2018